Differenza tra ambasciata e consolato

Ambasciata e Consolato

Ambasciata e consolato: due strutture, due luoghi, due figure di riferimento. Scopriamo insieme in questo articolo qual è la differenza tra consolato e ambasciata, il rispettivo ruolo di rappresentanza e le funzioni che svolgono!

Ambasciata: definizione, ruolo e funzioni

L’ambasciata è la massima rappresentanza diplomatica di uno Stato presso un altro Stato.

Con il termine si è soliti indicare anche la residenza o sede fisica di un ambasciatore in terra straniera, ossia del rappresentante di più alto grado di un governo in uno Stato estero.

L’ambasciata si occupa di curare la politica internazionale e di tutelare i diritti dei cittadini che appartengono al proprio Paese, nel paese dove è ubicata.

Il principale ruolo di un’ambasciata è dunque quello di intrattenere relazioni diplomatiche con il paese ospitante, svolgendo allo stesso tempo ulteriori mansioni e compiti di tipo consolare tramite sezioni dedicate.

Sede dell'ambasciata francese a Zagabria
Palazzo della sede dell’ambasciata francese a Zagabria

Solitamente l’ambasciata è una sola per ogni Paese ospitante e nella gran parte dei casi ha sede nella capitale.

Esempio:

L’ambasciata italiana in Francia è una sola e ha sede a Parigi, la capitale francese. In essa risiede l’ambasciatore, che rappresenta il governo italiano nella gestione delle relazioni diplomatiche tra Italia e Francia.

Consolato: definizione, ruolo e funzioni

Il consolato è una struttura che svolge funzioni diplomatiche, amministrative, giurisdizionali per conto di uno Stato in un Paese estero.  

Come per l’ambasciata, il termine è utilizzato sia per riferirsi alle funzioni svolte che alla sede fisica.

Il consolato è anche noto come ufficio consolare ed è la residenza e sede del console, quell’organo che si occupa di rappresentare una nazione nel territorio dello Stato estero dove si trova.

Svolge prevalentemente attività amministrativa e funzioni pubbliche: è un organo dello Stato a tutti gli effetti, che opera all’interno dei confini di un altro Stato.

Fornisce assistenza ai cittadini che risiedono all’estero e quelli di passaggio nel Paese ospitante per problematiche di vario genere: rilascio e rinnovo documenti, possibilità di votare durante le elezioni, tutela dei diritti personali, supporto in casi di emergenza.

Sede del consolato americano a Praga
Vista del consolato americano a Praga

A differenza dell’ambasciata, è possibile in uno Stato estero ci sia più di un consolato.

Ambasciata e consolato: differenze

Abbiamo visto come consolato e ambasciata siano entrambe due rappresentanze di un governo all’interno di un altro Paese.

Dal punto di vista dei ruoli, in considerazione anche delle convenzioni di Vienna sulle relazioni consolari, le ambasciate si occupano in via primaria di relazioni diplomatiche tra Stati. Questa funzione non è svolta dai consolati, che invece gestiscono principalmente la “macchina burocratica”, occupandosi della fornitura di servizi consolari.

La differenza sostanziale tra ambasciata e consolato risiede nel fatto che la prima è rappresentante politico del governo presso il Paese estero, mentre il secondo è un organo amministrativo dello Stato che svolge le sue funzioni in territorio straniero.

L’ambasciata cura i rapporti con il governo e le autorità del Paese ospitante, promuovendo le relazioni politiche, ma anche economiche e socio-culturali.

Il consolato si occupa dell’assistenza dei connazionali residenti e presenti nel Paese ospitante, erogando servizi amministrativi e di supporto ai cittadini.

Infine, l’ambasciata in un determinato territorio estero è una sola (solitamente nella capitale), mentre i consolati sono solitamente più di uno e distribuiti sul territorio.

Di seguito una tabella riassuntiva delle differenze tra ambasciata e consolato.

AMBASCIATA CONSOLATO
Figura di riferimento Ambasciatore Console
Sede in territorio estero Una sola, nella capitale Più di una, distribuite sul territorio
Ruolo principale Rappresentanza politica Funzioni amministrative
Funzioni principali Gestione relazioni diplomatiche tra Stati Erogazione di servizi consolari

Ora puoi rivolgerti con più consapevolezza all’ambasciata o a un consolato del tuo Paese, a seconda delle esigenze durante la tua permanenza all’estero.


Le Differenze

Appassionato di scrittura in ogni forma, adoro spiegare in maniera chiara e senza troppi fronzoli concetti e termini di uso comune, spesso fraintesi o non compresi. Seguimi alla scoperta delle differenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LeDifferenze.it partecipa al Programma di affiliazione Amazon UE, che consente  di percepire  commissioni pubblicitarie sponsorizzando il sito Amazon.it!

© 2020   Le Differenze 
Mappa del sito