Differenza tra impresa e azienda

Azienda e Impresa

Impresa e azienda, due termini spesso utilizzati come sinonimi nella quotidianità. Ma stiamo veramente parlando della stessa cosa?

Non proprio, sarebbe meglio dire che sono due parole complementari, due facce della stessa medaglia: vediamo insieme la differenza tra azienda e impresa.

Definizione di azienda: cos’è e caratteristiche

Per comprendere la differenza tra azienda e impresa in ambito economico-giuridico, dobbiamo “scomodare” il codice civile e i buoni vecchi manuali di diritto ed economia.

No, niente ansie, faremo veloce. Grazie a questi però possiamo comprendere meglio le differenze.

Ecco la definizione di azienda e a seguire il significato reale di questa parola, direttamente dal codice civile, art. 2555:

“Con “azienda” si indica il complesso di beni organizzati dall’imprenditore per l’esercizio di un’attività d’impresa.”

La definizione ci fa capire come azienda si riferisca dunque all’insieme dei beni, dei mezzi, attraverso i quali l’imprenditore persegue il fine dell’attività d’impresa stessa.

Azienda: insieme dei beni per l'impresa
Postazioni di lavoro in uffici aziendali

L’azienda è quindi l’organismo composto da persone e beni (fisici e intangibili, meglio noti come materiali e immateriali) volti al raggiungimento di un fine economico.

La valenza del termine è prettamente “strumentale” e ci permette di individuare facilmente che azienda è tutto ciò che la compone: i macchinari impiegati, il personale assunto, gli strumenti utilizzati come i pc o gli indirizzi mail, la sede fisica, gli ambienti di lavoro, ma anche le conoscenze, il patrimonio, la cassa e i suoi asset in generale.

Definizione d’impresa: cos’è e caratteristiche

Mettendo da parte le imprese intese come eroiche gesta, concentriamoci ora sulla definizione di impresa e sul significato del termine.

“Si definisce impresa un’attività economica professionalmente organizzata ai fini della produzione o dello scambio di beni o di servizi.”

Con impresa ci si riferisce, dunque, all’aspetto non tanto strumentale, quanto “progettuale”, di scopo.

Impresa non è altro che organizzare l’attività per raggiungere un fine, ovviamente di tipo economico.

Molto spesso si sente parlare di “fare impresa”: questo binomio, questa locuzione molto comune, nasce proprio dall’accezione che il termine ha originariamente.

E, non a caso, l’imprenditore stesso viene definito dal codice civile, art. 2082, come colui che esercita un’attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni o servizi.

Imprenditori a lavoro per la propria impresa
Imprenditori a lavoro in una riunione

Azienda e impresa: differenze

Da quanto abbiamo visto non possiamo propriamente parlare di differenza tra azienda e impresa. Non si tratta infatti di due concetti con elementi comuni e differenze, ma di due termini complementari tra loro, l’uno al servizio dell’altro.

Non si può infatti generalmente parlare di impresa (attività) senza considerare l’azienda (insieme dei beni) e, viceversa, scomodare l’impresa dimenticandoci dell’azienda.

Ecco di seguito la consueta tabella riepilogativa che proponiamo per ogni articolo.

AZIENDA IMPRESA
Significato Insieme dei beni a servizio dell’attività d’impresa Attività organizzata per perseguire una finalità economica
Accezione Strumentale Progettuale, di finalità
Esempi Insieme di macchinari, strumenti, edifici, personale, conoscenze, patrimonio, cassa Produzione di mobili, erogazione di mutui, costruzione di edifici

Nel gergo comune sentirete parlare di impresa e azienda come sinonimi, ma ora sapete qual è la differenza tra loro e potrete così distinguere meglio i due concetti.  

In conclusione, possiamo certamente dire che azienda e impresa si prestano l’una all’altra per completarsi:

l’azienda è lo strumento attraverso cui viene perseguito il fine dell’impresa, mentre l’impresa è l’attività organizzata che si avvale dei mezzi che costituiscono l’azienda.


Le Differenze

Appassionato di scrittura in ogni forma, adoro spiegare in maniera chiara e senza troppi fronzoli concetti e termini di uso comune, spesso fraintesi o non compresi. Seguimi alla scoperta delle differenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LeDifferenze.it partecipa al Programma di affiliazione Amazon UE, che consente  di percepire  commissioni pubblicitarie sponsorizzando il sito Amazon.it!

© 2020   Le Differenze 
Mappa del sito