Differenza tra epilazione e depilazione

Epilazione e Depilazione

Oggi giorno, sempre maggiore attenzione viene posta al proprio aspetto fisico, sia tra gli uomini che tra le donne. Parlando di trattamenti estetici della pelle, spesso sentiamo parlare di epilazione e depilazione.

I due termini sono spesso utilizzati come sinonimi, ma, benché abbiano in comune l’eliminazione dei peli superflui, stiamo parlando di metodi diversi.

Ma allora qual è la differenza tra epilatore e depilatore? Come agiscono questi strumenti e che risultati consentono di ottenere per la nostra pelle? Scopriamolo insieme in questo approfondimento!

Depilazione

Con il termine depilazione ci si riferisce a quel trattamento estetico che consente di liberarsi dei peli superflui.

È una pratica molto utilizzata, dalle origini antiche, che fa ormai parte della quotidianità di molti di noi e consente di ottenere pelle liscia e morbida.

La depilazione, attività che si più svolgere in autonomia,  viene praticata in superficie, dove il pelo emerge dalla cute.

In base al metodo di depilazione si possono ottenere risultati più o meno duraturi. Attraverso i metodi tradizionali il pelo viene tagliato o strappato e la ricrescita è piuttosto veloce.

Depilazione con Rasoio
Depilazione delle gambe con rasoio

Depilatore e metodi di depilazione

Comunemente, con il termine depilatore si indica lo strumento attraverso cui viene effettuata la depilazione. Per questo trattamento dermoestetico, i più utilizzati sono:

  • Pinzetta: consente di effettuare interventi precisi e mirati ed è utilizzata soprattutto per zone piccole o delicate, in particolare del viso. Le pinzette sono l’ideale per definire le ciglia, pulire il mento o la zona superiore alle labbra e agiscono strappando i peli.
  • Rasoio: è lo strumento forse più utilizzato, specialmente dagli uomini. Il funzionamento prevede che il pelo sia tagliato in superficie, nel punto in cui emerge dalla pelle. È un metodo non particolarmente indicato se si vuole evitare una ricrescita rapida.
  • Crema depilatoria: consente di indebolire la struttura del pelo, trattandolo chimicamente grazie all’impiego di sostanze che “sciolgono” il pelo. È particolarmente apprezzata per essere veloce, economica e, soprattutto, indolore. Anche in questo caso, però, la ricrescita è abbastanza rapida.

Dobbiamo ammettere che, con l’avvento della tecnologia e grazie alla ricerca costante, esistono oggi dei metodi di depilazione che consentono di ottenere un risultato ben più duraturo di una volta, in maniera più semplice e veloce.

In questo modo si potrà esaltare la propria personalità in ogni momento, magari assieme ad una deliziosa fragranza di eau de toilette.

Epilazione permanente

L’epilazione è un trattamento estetico dedicato alla pelle, finalizzato alla rimozione dei peli superflui

A seconda del metodo di epilazione si ottengono risultati molto più duraturi di ogni altro trattamento, che possono arrivare ad essere addirittura definitivi o permanenti. Infatti, grazie all’epilazione, non si agisce a livello superficiale ma sotto la cute, arrivando in profondità fino al bulbo pilifero

In caso di epilazione, le tecnologie sono decisamente avanzate e per poterne fare uso è necessario rivolgersi a estetisti professionisti. Sono pochi i casi in cui è possibile agire in autonomia.

Depilazione con crema depilatoria
Epilazione del petto maschile

Epilatore e metodi di epilazione

In maniera generica, con il termine epilatore ci si riferisce allo strumento utilizzato per l’epilazione, i cui metodi principali sono:

  • Ceretta a caldo o a freddo: è il metodo di epilazione eseguibile in autonomia per eccellenza. In commercio esistono tantissime cerette diverse, da scegliere a seconda del tipo di pelle e delle sue caratteristiche. È abbastanza dolorosa, specialmente nelle zone più delicate del corpo (come l’inguine), ma consente di ottenere un risultato che può durare qualche settimana.
  • Macchinetta epilatoria: stiamo parlando del famosissimo Silk Epil della Braun (qui il migliore in vendita su Amazon) e dei suoi parenti di altre marche. Per chi non lo sapesse, si tratta di un accessorio elettrico costituito da piccole pinzette che, stringendosi e allargandosi, che consentono di strappare il pelo alla radice. È un metodo piuttosto efficace che però, per il suo funzionamento, comporta fastidio durante l’utilizzo.
  • Diatermocoagulazione, maggiormente nota come elettrodepilazione: attraverso l’utilizzo di corrente elettrica continua applicata al follicolo pilifero se ne ottiene la distruzione. Si procede poi con la rimozione nel pelo tramite pinzetta. Questa tecnica è utilizzata anche per altri trattamenti dermatologici.
  • Laser a Diodo: è un trattamento indolore che sfrutta le potenzialità del laser. Prevede più sedute ripetute per raggiungere un risultato permanente in tempi abbastanza rapidi.
  • Luce Pulsata (IPL): è un metodo che si avvale di lampade flash, che emettono pulsazioni luminose policromatiche. Consente un più ampio raggio d’azione rispetto all’epilazione laser, che invece agisce in maniera più mirata. I risultati possono essere permanenti.

Per approfondire come funzionano nel dettaglio questi ultimi due metodi e capirne le caratteristiche, scopri le differenze tra epilazione laser e luce pulsata.

Epilazione con Silk Epil e luce pulsata
Epilazione con Silkepil e luce pulsata

Differenza tra depilazione ed epilazione

Quindi, qual è la differenza tra epilazione e depilazione?

La depilazione è, in generale, un metodo più rapido ma meno duraturo e permanente. Con l’epilazione invece sono solitamente richieste più sedute per raggiungere il risultato, che però dura più a lungo o, in alcuni casi, è addirittura definitivo.

I principali metodi e strumenti di depilazione sono praticamente alla portata di tutti: non richiedono competenze specifiche, sono semplici e veloci da utilizzare.

Invece, per l’epilazione è spesso necessario rivolgersi ad un centro estetico o a personale qualificato, specialmente per l’utilizzo di macchinari tecnologicamente avanzati (laser, ad esempio).

In conclusione, ecco di seguito la consueta tabella riepilogativa che accompagna la fine dei nostri articoli.

EPILAZIONE DEPILAZIONE
Funzionamento Elimina i peli alla radice, agendo sul bulbo, sotto la pelle Taglia, strappa o scioglie i peli in superficie
Metodi/strumenti Macchinetta epilatoria, elettrodepilazione, ceretta, epilazione laser, luce pulsata Rasoio, pinzetta, crema depilatoria
Risultati Duraturi o addirittura definitivi, possono richiedere più sedute Rapidi ma non duraturi, decisamente temporanei
Difficoltà Richiede spesso di rivolgersi a estetisti professionisti Si effettua anche in totale autonomia, in maniera semplice

Speriamo ti sia più chiara la distinzione tra epilazione e depilazione. Ora potrai utilizzare i termini con maggiore consapevolezza e senza sbagliare.


Le Differenze

Appassionato di scrittura in ogni forma, adoro spiegare in maniera chiara e senza troppi fronzoli concetti e termini di uso comune, spesso fraintesi o non compresi. Seguimi alla scoperta delle differenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LeDifferenze.it partecipa al Programma di affiliazione Amazon UE, che consente  di percepire  commissioni pubblicitarie sponsorizzando il sito Amazon.it!

© 2020   Le Differenze 
Mappa del sito