Differenza tra hotel (albergo) e motel

Hotel Motel

Motel e hotel: termini di uso decisamente comune che indicano due delle strutture ricettive più famose e utilizzate in tutto il mondo. Ma qual è la differenza tra hotel e motel?

Stiamo parlando di due parole utilizzate per descrivere attività simili o molto differenti tra loro? In cosa si distinguono? Scopriamolo insieme in questo articolo di approfondimento.

Hotel: l’albergo

L’Hotel, spesso definito anche Albergo, è una struttura ricettiva che fornisce alloggio dietro pagamento. Viene utilizzato, in genere, per soggiorni di relativamente breve durata, da turisti o businessman.

La parola è di origine francese e deriva dall’antico “hostel”

Dal punto di vista strutturale gli edifici adibiti ad Hotel assumono le conformazioni più disparate. Ciò che li contraddistingue è la possibilità di usufruire di tutta una serie di servizi aggiuntivi e accessori, oltre che di comfort crescenti in quantità e qualità a seconda della categoria della struttura: ristorante, bar, portiere di notte, ascensore, piscina, reception h24, cambio biancheria durante il soggiorno, animazione per adulti e bambini, servizio lavanderia, internet, pulizia giornaliera, parcheggio garantito, tv satellitare, servizio in camera e molto altro.

Reception di Hotel
La reception di un hotel

Al giorno d’oggi alcuni hotel sono diventati dei punti di riferimento per l’organizzazione di eventi e conferenze, con sale attrezzate appositamente a questo scopo. Le stanze per dormire sono solitamente situate all’interno della struttura, su uno o più piani, raggiungibili tramite scale interne.

Motel: l’autostello

Un Motel, decisamente meno comunemente chiamato anche Autostello (probabilmente solo chi ha coniato il termine l’ha chiamato così, da quando esiste), è una struttura ricettiva alberghiera, situata generalmente lungo un’autostrada o comunque un’importante arteria stradale.

Offre, come l’hotel, possibilità di alloggio e pernottamento dietro pagamento di una somma di denaro.

Il termine Motel è di origine angloamericana, ottenuto dalla fusione tra i termini motor (motore) e hotel (albergo).

La parola deve la sua nascita al fatto che queste strutture hanno avuto ampio successo tra i camionisti e i viaggiatori in genere, diffondendosi inizialmente in prossimità di crocevia o grandi strade ad alta percorrenza e lontano dunque dai centri abitati.

Motel con stanze e parcheggio
Stanza di un motel con auto parcheggiata

L’obiettivo di queste strutture ricettive, molto semplici, dai prezzi economici era quello di accogliere i viaggiatori in transito, spesso per soggiorni veloci di una notte o addirittura per soste ad ore.

Solitamente non contemplano altri servizi aggiuntivi, se non basilari: prevedono quasi sicuramente la possibilità di parcheggio nell’area della struttura e spesso anche servizi di assistenza tecnica agli automobilisti.

Dal punto di vista strutturale gli edifici adibiti a Motel si distribuiscono solitamente su uno o due piani massimo, con la possibilità di accedere a ciascuna camera direttamente dal parcheggio o dagli esterni.

Se diciamo Motel l’immaginario vola subito alle strutture che si vedono nei film americani.

Hotel e Motel: differenze

Ricapitolando, la principale differenza tra albergo e motel è data dall’ubicazione. I motel si trovano solitamente in prossimità di strade di grande passaggio, lontano dai centri abitati.

L’altra grande diversità risiede nei servizi offerti: generalmente molto semplici e basilari per i motel, possono essere anche molto più sofisticati per quanto riguarda gli hotel, specie se di alta categoria e/o di lusso.

Per quanto riguarda i prezzi, mediamente i motel sono più economici, tuttavia dipende molto anche dalla tipologia di albergo e dai servizi da esso offerti.

L’altra grande differenza è data dal fatto che i motel consentono la permanenza nelle camere anche solo ad ore, mentre negli hotel solitamente è previsto un soggiorno minimo di alcune notti, variabile di struttura in struttura anche in funzione del periodo (alta o bassa stagione).

Di seguito una tabella riassuntiva della differenza tra hotel e motel:

HOTEL MOTEL
Ubicazione Ovunque, sia in centri abitati che in periferia, in località cittadine e/o turistiche Situati solitamente fuori dai centri abitati, in prossimità di autostrade o grandi arterie
Servizi Variabili a seconda della tipologia: camere per alloggio e pernottamento, bar, ristorante, piscina, ascensore, lavanderia, parcheggio, ecc. Di base: camere per alloggio e pernottamento, parcheggio, assistenza automobilistica in alcuni casi
Prezzo Variabile in funzione della categoria dell’hotel, della posizione geografica e dei servizi offerti Solitamente economico per la mancanza di servizi accessori e per l’utenza cui si rivolgono (camionisti, turisti di passaggio)
Struttura Di conformazione architettonica variabile, camere situate all’interno della struttura e accessibili da scale interne Tipica dei film americani: su uno o due piani, con accesso alle camere dal parcheggio o comunque direttamente dall’esterno

Grazie a questo nostro articolo dovremmo aver chiarito la differenza tra le due strutture ricettive: speriamo di aver risolto i tuoi dubbi e di averti fornito le informazioni che stavi cercando.


Le Differenze

Appassionato di scrittura in ogni forma, adoro spiegare in maniera chiara e senza troppi fronzoli concetti e termini di uso comune, spesso fraintesi o non compresi. Seguimi alla scoperta delle differenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LeDifferenze.it partecipa al Programma di affiliazione Amazon UE, che consente  di percepire  commissioni pubblicitarie sponsorizzando il sito Amazon.it!

© 2020   Le Differenze 
Mappa del sito